Single Blog Title

This is a single blog caption
modelli mentali

Modelli Mentali – Come Operare Nel Mondo

Iniziamo con la defenizione: “Cosa sono i modelli mentali?”

I modelli mentali sono una collezione di teorie che ti permettono di capire come le cose funzionano nel mondo. Sono come il software nel computer che ti permette di usarlo.

Ti aiutano a prendere decisioni difficili, ad agire e condurre una vita in linea con i tuoi ideali.

Ovviamente, ci sono modelli mentali che ti migliorano la vita e modelli mentali che la peggiorano. Comunque, è difficile contestare i risultati di un buon modello mentale.

Quindi, di seguito espongo solamente quei modelli mentali che devi assulutamente padroneggiare per comprendere come funziona il mondo e che ti aiuteranno a prendere migliori decisioni.

 

Modelli Mentali Di Pensiero

  • Inversione

Affrontare un problema invertendo il problema. Per esempio, se ti chiedi come puoi vivere una vita felice, pensa a tutte le cose che rendono una vita miserabile. Se eviti tutte le cose di cui fanno una vita miserabile, automaticamente la tua vita risulterà essere felice.

Regola per operare questo modello mentale: quando non riesci a trovare una soluzione diretta al problema, usa questo modello mentale. 

  • Bias di conferma

Le persone tendono a muoversi entro un ambito delimitato dalle lore convinzioni. Una volta che abbiamo un’idea che ci piace, non cerchiamo ulteriori informazioni per smentirla.

Regola per operare questo modello mentale: Darwin scriveva una nota quando trovava un’idea o concetto che smentiva la sua credenza. Poi l’approfondiva e infine decideva se era il caso di cambiare credenza.

  • Lavorare all’indietro

Risolvere il problema o bisogno dei clienti lavorando all’indietro.

Quindi, quando descrivi un prodotto spiega a cosa serve e come risolve un determinato problema. I clienti vogliono essere serviti invece che venduti.

  • Pensiero del secondo ordine

Spesso quando risolviamo un problema, finiamo per crearne involontariamente un altro o molti altri. Per esaminare le ripercussioni di una decisione a lungo termine, usiamo il pensiero del secondo ordine.

Prestazioni straordinarie provengono dal vedere cose che altre persone non possono vedere.

Regola per operare questo modello mentale. Quando hai una soluzione, chiediti: e poi cosa? Quali sono le possibili consequenze in un mese, un anno, 10 anni?

  • Distorsione da ottimismo

Semplicemente credi di avere meno probabilità di essere affetto da un evento negativo rispetto ad altri.

Un esempio molto tipico sono le persone che non fanno esercizio fisico e credono di poter avere una buona salute anche quando sono circondate da amici con simili abitudini e problemi di salute.

Regola per operare questo modello mentale: guardati attorno e considera che hai simili probabilità di eventi negativi come tutti gli altri. Quindi chiediti: cosa posso fare per prevenire tali eventi? 

 

Modelli Mentali In Psicologia

  • Ancoraggio

Prendere decisioni basandoci sulla prima informazione. Per esempio quando si vuole contrattare un prodotto, si parte da un prezzo ancora. Questo prezzo iniziale determina il risultato finale.

Regola per operare questo modello mentale: non contrattare in base al prezzo di partenza se non si conosce il suo valore.

  • Zero rischio

Le persone sono avverse al rischio e alla perdita. Se offri una garanzia o una restituzione gratuita, hai più probabilità di vendita.

Regola per operare questo modello mentale: quando offri qualcosa a qualcuno, pensa a come proporlo senza alcun rischio per il compratore.

  • Principio di impegno e coerenza

E` la tendenze ad essere coerenti con quello che abbiamo detto e fatto in precedenza.

Per esempio, se una persona ti chiede un piccolo favore e lo fai, in futuro hai la tendenza di continuare a fargli favori anche se diventano irragionevoli.

Regola per operare questo modello mentale: prediligi il no al si. Quando dici di no hai rifiutato quell’offerta. Invece quando dici di si, hai rifutato tuttle le altre possibili offerte.

  • Struttura per minimizzare rimpianti

Questo modello è stato usato da Jeff Bazos per decidere se fondare Amazon.com o continuare con il suo ben pagato lavoro.

Quando sei confrontato con una decisione importante nella tua vita, come cambiare carriera o avere figli, chiediti: ha 80 anni, mi pentirò di non averlo fatto?

Se la risposta è si, fallo. Se la risposta è no, lascia perdere.

Questo modello ti aiuta a pensare oltre l’immediato presente e allo stesso tempo ti da il coraggio di agire nell’incertezza.

  • La legge di Hick

Questa legge predice il tempo necessario per prendere una decisione in proporzione alla quantità e alla complessità delle alternative esistenti.

Per esempio, una persona impiega molto meno tempo a prendere una decisione se ha solo tre colori da sciegliere invece che di un centinaio.

Ultima cosa… La legge di Hick non può essere usata per decisioni complesse che hanno bisogno di ricerche estensive.

Regola per operare questo modello mentale: sempre riduci a tre scelte.

  • La formula del rischio

Questo modello mentale aiuta a valutare rischi senza essere influenzati emotivamente. La formula è molto semplice: rischio = severità X probabilità.

In caso di più opzioni disponibili, calcolare il loro rischio e ordinarle in base al rischio che comportano.

Questi fattori possono influenzare la percezione del rischio: attività divertenti, familiarità, difficoltà di comprensione e conoscenza.

Inoltre, questo modello non funziona se non hai dati attendibili e sufficienti.

  • Teoria dei giochi

Sono dei modelli matematici di interazione strategica che studia e analizza le decisioni individuali di un soggetto in situazioni di conflitto o interazione strategica con altri soggetti finalizzate al massimo guadagno di ciascun soggetto.

In poche parole, questo modello dimostra l’importanza della fiducia in relazioni per ottenere il migliore risultato.

Regola per operare questo modello mentale: offri valore alla prima transazione per creare fiducia. La fiducia muove l’economia.

  • Sconto iperbolico

Questa teoria spiega perchè prendiamo terribili decisioni. Lo sconto iperbolico è una teoria in base la quale quanto più una ricompensa è lontana nel futuro, tanto minore è la motivazione immediata per raggiungerla.

Le persone scelgono piccole ma immediate ricompense invece di maggiori ricompense nel futuro. In altre parole, le persone preferiscono gratificazione immediata invece di un futuro migliore.

Regola per operare questo modello mentale: quando fai un’azione, immagina il futuro che ti porta se la ripeti più volte.

  • Illusione di controllo

Crediamo di essere in grado di controllare situazioni o ad avere raggiunto traguardi per merito quando effettivamente le nostre capacità sono solo in parte responsabili.

In retrospettiva, la maggior parte delle persone non riesce neppure a controllare i propri impulsi. Come crediamo di essere in grado di contrallare persone e situazioni?

Regola per operare questo modello mentale: qualsiasi cosa che ottieni, sconta il 50% dalle tue capacità.

  • Avversione alla perdita

Le persone preferiscono non perdere che ha guadagnare lo stesso equivalante.

Per esempio, le persone evitano a tutti i costi di perdere 500 euro, ma non applicano lo stesso sforzo nel guadagnare 500 euro. I termini monetari sono gli stessi, ma il dolore della perdita è molto più forte del guadagno e rende le persone irrazionali.

Questa è anche la ragione per cui le persone non buttano via le cose vecchie. Anche se valgono nulla, la loro perdita è dolorosa.

Regola per operare questo modello mentale: se negli ultimi 6 mesi non hai usato un oggetto, vendilo o buttalo.

  • Fallaccia dei costi irrecuperabili

La tendenza di continuare uno sforzo o tentativo anche quando non ne vale più la pena. Resistiamo a fermarci dopo aver investito considerevole tempo, risorse e sforzo. Questo ci porta a miscalcolare il suo valore e a sacrificare ulteriori risorse.

Lo sforzo Americano di vincere la guerra in Vietnam ti dice niente? 19 anni di guerra, 850.000 morti e 168.000 milioni di miliardi in dollari (1 trilione di dollari oggi).

Regola per operare questo modello mentale: chiediti se investiresti risorse sapendo quello che sai ora. Se la tua risposta è no, abbandona l’investimento accettando le perdite.

  • La gerarchia dei bisogni di Maslow

la piramide dei bisogni di Maslow

E` una teoria di motivazione umana rappresentata da una piramide con 5 livelli di bisogni umani. Alla base ci sono i bisogni essenziali alla soppravivenza e hai vertici i bisogni immateriali.

Una volta che un bisogno è soddisfatto, non è più un motivatore. Ma i motivatori in alto vengono a meno una volta che un motivatore alla base viene a mancare.

Regola per operare questo modello mentale: quale è il motivo per cui faccio questo? C’è sempre una causa di base nel fare cose all’apparenza irragionevoli. Che bisogni posso colmare per motivare una persona?

Questo articolo è molto dettagliato se vuoi approfondire l’argomento.

P.S La teoria di Alderfer è molto simile e comprende tre categorie:

Esistenze necessarie: acqua, aria, cibo, sicurezza, amore fisico e affetto.
Bisogni di parentela: comprendono la stima esterna (sociale). Relazionioni significative come familia, amici e colleghi. Quindi appartenere ad un gruppo o nucleo familiare.
Bisogni di crescita personale: stima interna e autorealizzazione. Il desiderio di creare e produrre per il benessere di se stesso ed altri.

Se un bisogno ad alto livello rimane insoddisfatto, una persona potrebbe radoppiare gli sforzi su un bisogno al livello inferiore. Questo è il motivo per cui molte persone indulgono nei bisogni primari, non riescono a soddisfare bisogni nei livelli più alti.

  • Stato quos

Preferiamo le cose restare come sono. In altre parole, resistiamo hai cambiamenti anche quando è vantaggioso cambiare.

Per esempio, tendiamo a non cambiare l’assicuraziona della macchina anche quando riceviamo una migliore offerta. Preferiamo il familiare.

  • Effetto di mera esposizione (familiarità)

Preferiamo certe cose e persone perchè ci sono familiari. Per questo, quando vai in vacanza preferisci mangiare il tuo cibo invece di quello locale che potrebbe essere altrettanto buono e meno costoso.

Per esempio, la pubblicità usa l’effetto di mera esposizione mostrandoti un prodotto molte volte perchè più vedi una cosa e più ti piace.

  • Condizionamento operante

Modifica del comportamento di un organismo usando punizione e azioni rafforzanti.

  • Condizionamento classico

Si può associare un potente stimolo come cibo con un stimolo neutrale come il campanello ed come risultato far salivare il cane. Quando si suona il campanello, il cane saliva anche se non c’è cibo.

Si possono anche usare gli ambienti per condizionare degli stimoli. La camera da letto per il riposo, lo studio per studiare e l’ufficio per lavorare.

  • Reciprocità

Tendiamo a sentirci obbligati a ripagare azioni positive nei nostri confronti anche se non sono volute. Questo modello mentale è usato dai venditori per vendere prodotti offrendo omaggi prima di chiedere per l’acquisto.

Regola per operare questo modello mentale: quando si riceve qualcosa, chiedersi il motivo dietro l’azione. Se vuoi fare una vendita o aquistare un cliente, offri qualcosa in omaggio.

  • Sopravvivenza

Tendiamo a focalizzare l’attenzione sulle cose che sono sopravvissute e trascurare le cose fallite. Questo può portare a tendenze optimistiche.

Per esempio, tendiamo a dare troppa importanza al carattere di una persona di successo e trascurare tutti gli altri fattori a suo favore come fortuna e il momento giusto.

Regola per operare questo modello mentale: quando focalizziamo l’attenzione su una cosa o persona di successo, chiediamoci come gli altri mille abbiano fallito.

  • Effetto Diderot

Ottenere qualcosa di nuovo può portarci a comprare ulterioriori cose che altrimenti non avremmo considerato.

Un esempio: cambi il letto vecchio con uno nuovo, ora vuoi cambiare tutto l’arrademanto della camera da letto perchè il letto nuovo stona con l’arredamento vecchio.

Regola per operare questo modello mentale: quando vuoi cambiare qualcosa nella tua vita, moltiplica X10 l’investimento iniziale. 

  • Legge di Goodhart

Quando una misura diventa un bersaglio, essa cessa di essere una buona misura. Quindi, si devono usare più imisure correllate per raggiunge un obiettivo. E devi essere sicuro che queste misure siano chiare e complete.

In altre parole, abbiamo bisogno di più metriche per misurare il nostro successo.

Regola per operare questo modello mentale: mantieni almeno tre misure nel misurare i tuoi progressi.

  • L’effetto di rete

Una risorsa assume più valore quando molte persone la usano. In altre parole, il vincitore prende la maggior parte della ricompensa.

  • Prova sociale (il gregge di pecore)

Le persone sono influenzate da quello che gli altri fanno. Se credono che molte persone usano un determinato prodotto, la percezione è che quel prodotto deve essere buono.

 

Modelli Mentali In Relazioni

  • Il rasoio di Hanlon

Quando le persone ci creano problemi, nella maggior parte dei casi si attribuisce a ignoranza e non a intenzioni maliziose. Quindi la stupidità, non la cattiviera è la ragione piu semplice.

Regola per operare questo modello mentale: spesso, il modo migliore per reagire ad altre persone che ci causano problemi è cercare di educarli, non disdegnarli.

Ricorda che tentiamo a reagire negativamente verso gli errori delle persone che non ci piacciono.

 

Modelli Mentali In Business Ed Economia

  • Vantaggio Comparativo

David Riccardo spiega come le nazioni possano beneficiare dal commercio internazionale specializzandosi nella produzione di beni e servizi dove abbiano un’opportunità di costo inferiore.

Per sempio, l’italia si è specializzata nella moda perchè a un’opportunità di costo inferiore ad altre nazioni (una popolazione creativa che altre nazioni non hanno). Ma costa molto produrre i capi in Italia, quindi lo fanno in paesi dove costa meno (Turchia, China, Indonesia, etc) e solo il design viene fatto in Italia.

Un’altro esempio sono il vantaggio nel produrre prodotti chimici per le nazioni ricche in petrolio. Sono una fonte economica di materiali per prodotti chimici.

Quindi, una nazione o una persona stimola maggiormente la crescita economica concentrandosi sul settore in cui presenta il vantaggio comparativo più sostanziale.

In conclusione, se sei bravo a creare software e a cucinare, dedicati totalmente solo alla creazione di software mentre i pasti li puoi ordinare da un catering. Questo perchè creare software porta una migliore ricompensa che cucinare.

Regola per operare questo modello mentale: identifica quello che fai bene, e paghi altri per fare tutto il resto.

  • Diversificazione

Ridurre il rischio da un’unica fonte. Per esempio, se la tua unica entrata è il tuo lavoro e improvvisamente diventi disoccupato, non hai più entrate. Diversificando le tue entrate riduci il rischio in caso una risorsa collassi.

Un detto comune: “Non mettere tutte le uova in un cesto”.

Regola per operare questo modello mentale: quando più del 75% delle tue entrate provengono da una singola fonte, considera altre alternative.

  • Economia di scala

E` il vantaggio un business ottiene a causa della sua grandezza. Quando il costo medio diminuisce mentre la produzione aumenta, è presente un’economia di scala.

Comunque c’è un limite all’economia di scala. A un certo punto la grandezza fa diminuire i profitti.

  • Incentivi (ricompensa e punizione)

Sono dei motivatori per ottenere il risultato desiderato. Nei paesi sviluppati, motivazioni intrinsiche funzionano meglio di motivazioni estrinsiche.

  • Scarsità ed abbondanza

Quando un prodotto è scarso comanda un prezzo più alto di quando un prodotto è facilmente disponibile.

I negozi online creano spesso una finta scarsità di un prodotto per spingere il cliente a comprare immediatamente: ‘le ultime 3 paia di scarpe!’ Le persone sono motivate perchè non vogliono perdere l’opportunità.

  • Domanda ed offerta

In un competitivo mercato, il prezzo varia a secondo della domanda e dell’offerta.

Regola per operare questo modello mentale: chiedersi il perchè un prodotto o servizio comanda quel prezzo.

 

Modelli Mentali Per L’Investimento

  • Ipotesi di mercato efficiente

I prezzi dei mercati riflettono l’informazione attuale. Quindi i prezzi rispecchiano pienamente le informazioni disponibili. E` impossibile investire e battare il mercato attraverso le informazioni dell’ultima ora.

 

Modelli Mentali In Biologia

  • Teoria dell’evoluzione (Darwin)

La naturale selezione favorisce la flessibilità. Non sempre la specia più forte vince, ma quella che si adatta meglio alle circostanze.

  • Omeostasi

La capacità degli esseri viventi nel regolare e mantenere costante l’ambiente interno nonostante le variazioni dell’ambiente esterno. Un’importante alterazione dell’omestasi può portare malattia e perfino morte.

Una simile osservazione si può fare con la meditazione che aiuta a mantenere in equilibrio la mente.

Un fatto interessante è che quando proviamo a fare cambiamenti nella nostra vita, si manifestano ostacoli che provano a farci tornare di nuovo nello stile di vita precedente.

Non importa se sono cambiamenti per il meglio o peggio, avremo una resistenza proporzionale alla velocità del cambiamento.

Regola per operare questo modello mentale: quando si vuole cambiare qualcosa, più il cambiamento è radicale e più resistenza ci troviamo di fronte.

  • Eredità

Il passaggio di caratteristiche mentali e fisiche da una generazione ad un’altra.

  • Teoria dei signali

La comunicazione che avviene tra gli individui. Gli individui con migliori segnali hanno maggiore opportunità, ed il motivo è che i segnali costano risorse.

L’onestà è garantita quando soltanto gli individui di alta qualità possono pagare gli alti costi della segnalazione.

Una questione critica al centro di questa teoria sono il tipo di segnali: genuini o falsi. Un tipoco esempio sono i finti milionari o ‘voglio essere una celibrità’ che copiano quei stili di vita sacrificando risorse dai bisogni base.

Questa teoria ha applicazioni anche in economia. Per esempio, su internet è stato studiato che più corto è un testo e meno probabilità hai di vendita. In altre parole, una pagina di vendita piu dimostra informazioni utili per l’acquisto, e maggiori sono le probabilità di successo perchè danno il segnale corretto.

Regola per operare questo modello mentale: se siamo insicuri dell’onestà di una persona, chiediti quale sia il loro costo nel segnalere e le possibili conseguenze nel mentire. Più è alto il costo, e maggiore la probabilità che siano onesti.

Inoltre, ricorda che il costo è relativo alla situazione. Una donazione di $100 da uno studente valgono molto di più di $1.000 da un milionario.

 

Modelli Mentali In Chimica

  • Energia di attivazione

Per ogni reazione chimica c’è bisogno di energia. Per esempio, se vuoi accendere un fuoco, l’energia di attivazione è il calore.

Nella vita di tutti i giorni, abbiamo bisogno di una spinta iniziale per un compito. Per esempio, mettere le scarpe potrebbe essere una “energia di attivazione” per farti correre.

Regola per operare questo modello mentale: crea un effetto innescante per ogni azione che vuoi compiere ripetutamente.

  • Entropia (seconda legge termodinamica)

Questo principio spiega che un sistema abbandonato a se stesso risulterà in una condizione di massimo disordine.

Una vita lasciata a se stessa diventa complicata. Immagina il giardino senza cure constanti, oppure una casa abbandonata. Le cose vanno verso il disordine con il passare del tempo.

Quindi, tutte le cose tendono a diventare disorganizzate, e serve energia per mantenerle organizzate.

Regola per operare questo modello mentale: hai piu probabilità di vivere una vita non allineata al tuo potenziale che l’opposto. Quindi, devi spendere energia nell’organizzare la tua vita ideale. 

  • Catalizzatore

Un catalizzatore è una sostanza che accelera una reazione chimica abbassando l’energia di attivazione e facilita il verificarsi di una reazione.

Nel mondo di tutti i giorni, potresti optimizare il tuo ambiente (catalizzatore) per catalizzare certe abitudini. Per esempio, sulla tavola avere un cesto di frutta fresca e noci per stimolarti a mangiare sano.

Regola per operare questo modello mentale: crea ambienti (catalizzatori) che richiedono un’energia minore per svolgere un’attività. L’ambiente è il migliore catalizzatore per creare buone abitudini e massime prestazioni.

 

Modelli Mentali In Fisica

  • Massa critica

La quantità minima di materiale fissile per sostenere una reazione a catena nucleare sostenuta.

In business la massa critica è il punto in cui un’azienda riesce a sostenersi senza fondi esterni. Lo stesso vale per le epidemie come il Covid-19 che quando raggiungono una massa critica sono impossibili da controllare.

Regola per operare questo modello mentale: quando si lancia un prodotto ci si deve impegnare quanto più possibile in attività di marketing fino a raggiungere una critica massa di consumatori.

  • Teoria della relatività

Le leggi della fisica sono invariate per tutti i soggetti che non sono accellerati, e solo la velocità della luce è indipendente. Un concetto molto complesso ma che spiega perchè esiste la gravita e lo spazio temporale.

  • Velocità

La velocità di un oggetto è il tasso di variazione della sua posizione rispetto a un quadro di riferimento ed è una funzione del tempo. Quindi distanza e tempo indicano la velocità di un oggetto.

  • Primo principio

Scava sempre più a fondo finché non ti rimangono solo le verità fondamentali. Quindi, non assumere che tutto sia già conosciuto. Ed in molti casi la soluzione migliore non è dove tutti stanno già cercando.

Regola per operare questo modello mentale: dubita di tutto ciò di cui potresti dubitare. Specialmente dubita delle idee che erediti. Scopri la verità, ovvero il principio.

 

Modelli Mentali In Ingegneria

  • Punto di rottura

Un punto in cui qualcosa diventa inutilizzabile. Per esempio, quando superiamo il punto di rottura della capacità di un ponte, il ponte crolla e diventa inutilizzabile.

In altri campi, il punto di rottura sono delle pause per testare, revisionare e riflettere su quello che si è fatto.

Regola per operare questo modello mentale: creare dei sistemi di fallimento minori che non facciano collassare l’intero sistema. In altre parole, opera con un margine si sicurezza.

  • Margine di sicurezza

E’ il valore dal punto di rottura che rende un oggetto o un’operzione salva da gravi effetti negativi.

Per esempio, quando compri un business vuoi avere un margine di sicurezza in caso sei stato troppo positivo sul valore dell’azienda. In ingenieria, se un ponte ha una portata di 10 tonnellate e dichiari vietato l’accesso per i veicoli con più di 8 tonnellate, hai un margine di sicurezza di 2 tonnellate.

In altre parole, il margine di sicurezza è un importante modello mentale per evitare il punto di rottura.

Regola per operare questo modello mentale: usare un margine di sicurezza del 40% per operazioni conservativi. Un margine di sicurezza del 20% nella maggior parte dei casi è sufficiente.

  • Affidabilità

L’abilità di un sistema di funzionare sotto certe condizioni per un specifico periodo di tempo.

Regola per operare questo modello mentale: creare sistemi di backup in caso il meccanismo di routine fallisca. Prendere note è essenziale per evalutare problemi di rendimento.

  • Ridonanza

Offrire un’alternativa in caso il sistema fallisca allo scope di migliorare l’affidabilità. Un secondo lavoro, una ruota di scorta o una strada alternativa sono forme di ridonanza.

Regola per operare questo modello mentale: chiedersi cosa succederebbe se perdessimo il lavoro, il nostro partner o qualsiasi altra cosa fondamentale per la nostra stabilità mentale e fisica. 

 

Modelli Mentali In Matematica

  • Curva di Gauss

E’ una distribuzione di probabilità usata per analizzare un gruppo. Il risultato è una media con una deviazione standard che indica ciò che è normale.

Per esempio, in nature possiamo considerare la normalità analizzando la loro distribuzione grazie alla curva di Gauss.

  • Power law

E’ una distribuzione di probabilità non lineare. Una variazione di una quantità determina una variazione in un’altra quantità in modo esponenziale.

La power law ci rende consapevoli che la distribuzione nel mondo è gravemente disuguale. Per esempio, l’essere umano usa la maggior parte delle risorse della terra. Il 20% della popolazione detiene l’80% della ricchezza.

Quindi non viviamo in un mondo con una distribuzione normale, ma in un mondo disuguale. E questo si può osservare anche in natura.

Inoltre, piccoli cambiamenti in un’area possono portare un enorme cambiamento in un’altra. Per esempio, alcune ore di esercizi con pesi ogni settimana può portare enormi guadagni in salute. E il guadagno in salute è disproporzionale relativamente alle ore investite nell’esercizio fisico.

Regola per operare questo modello mentale: guardare per opportunità in posti dove nessuno guarda. Investire un minimo di ore nel riposo, esercizio fisico, miglioramento personale, studio, meditazione, etc.

 

Come Mettere I modelli Mentali In Pratica

Il problema con la maggior parte delle persone è che leggono i modelli mentali, accettano queste teorie ma non li usano nella vita di tutti i giorni.

Questo è quello che succede con molti studenti che imparano solo la teoria ma non riescono a metterla in pratica. Il motivo è che non sono abbastanza fluenti nelle nozioni apprese.

Hanno appena capito il concetto, ma non molto e quindi non riescono a metterlo in pratica.

Il migliore approaccio se vuoi veramente ottenere risultati dai modelli mentali è figurare sistemi e processi per applicarli nella vita di tutti i giorni.

Per esempio, hai letto con interesse la teoria dell’evoluzione di Darwin ed accetti il fatto che le speci animali che si adattano hai cambiamenti sono quelle che sopravvivono.

Come mettere questa teoria in pratica?

Quando sei confrontato con dei cambiamenti, invece di resistere, inizia a chiederti cosa potresti fare di diverso nella nuova situazione. La risposta è la fuori.

In pratica, devi andare oltre hai preconcetti e abitudini che hai. Devi capire come i modelli mentali funzionano fino a che sei in grado di spegarli ad un’altra persona con differenti esempi.

Ma non è finita qui, ora devi creare regole, sistemi o storie per richiamare alla mente i modelli mentali quando necessario.

Quarda Warren Buffett, è una macchina nel richiamare alla mente quello che ha imparato nella vita attraverso storie e regole d’oro.

Per esempio, Warren è coscente della manipolazione psicologica delle aste aperte. Ne ha fatto una regola non andarci mai ad una.

Quali modelli mentali vuoi adattare? Come hai intenzioni di appplicarli?

Lascia una Risposta