Single Blog Title

This is a single blog caption
Come Perdere Peso Velocemente Senza Morire Di Fame

Come Perdere Peso Velocemente Senza Morire Di Fame

Vuoi perdere peso senza rinunciare alla buona cucina, e forse pensi che non sia possibile.

Molti la pensano come te.

Quando si parla di dieta, ci sono molte disinformazioni e miti creati da industrie alimentari malsane.

Le industrie farmaceutiche guadagnano alle spalle dei consumatori oltre alla pigrizia di dietologi che seguono le tabelle ma senza portare risultati reali ai pazienti.

Per questo le persone che vogliono perdere peso ricorrono a operazioni come il bendaggio gastrico o medicazioni come la pallina.

Ma non sanno che questi metodi sono inefficaci perché si possono fregare con gelati, creme, bevande e dolci.

Oppure sperimentano durante la vita con vari tipi di diete – dieta Dunken, la dieta del biscotto, la dieta allo yogurt – ma non riescono a ridurre il girovita.

Ti stai chiedendo: “Allora, come posso perdere peso?”

Continua a leggere che te lo spiego come ho fatto a dimagrire 8 Kg in otto mesi senza morire di fame.

persona con girovita

 

Un Sistema Controintuitivo; Come Perdere Peso Senza Privarsi

Già da anni ho cercato delle alternative alle diete da fame e medicazioni inutili, che secondo me sono strasuperate, solo che molti medici, non se ne discostano probabilmente per pigrizia.

La verità è che si può dimagrire con queste diete a livello fisico, ovvero mangiando cibo “sterile” con pochissime calorie, ma falliscono a livello psicologico.

diete non funzionano

L’attuazione della dieta prevede un cambiamento brusco delle abitudine alimentari e come risultato si ottiene uno stress troppo forte a livello psico-fisico per la persona che vuole perdere peso.

Quando la persona è soggetta a tali stress, si attiva la “reazione di attacco o fuga” (reazione da stress acuta), reagendo alla minaccia del digiuno mangiando di più.

In questo modo si ottiene l’effetto contrario a quello desiderato.

abbuffarsi senza controllo

Se una persona vuole dimagrire ma continuare a mangiare bistecche oppure cioccolata, una dieta non potrà mai funzionare se richiede di mangiare solo yogurt.

Quindi, come dimagrire senza privarsi dei piaceri della vita, così da poter tornare in peso forma ed essere più attraente? Come perdere peso senza perdere energie, sentirsi stanchi o affamati?

Ed allo stesso tempo continuare la vita con serenità ma qualche chilo in meno ed essere in grado di affrontare le scale senza avere il fiatone.

Oppure evitare di avere un’obesità grave, con terribili conseguenze come essere malati ogni giorno per tutta la vita; diabete, ipertensione, mal di schiena e chi più ne ha più ne metta.

Ci sono due modi:

  1. Mangiare due volte al giorno.
  2. Mangiare una volta al giorno.

Ma prima di chiudere questa pagina e mandarmi a quel paese, continua a leggere perché ho una rivelazione scioccante: “i migliori atleti e le persone di successo mangiano una, massimo due volte al giorno”.

Non solo hanno un aspetto da invidia, ma riescono a fare moltissime cose nell’arco della giornata e dare il massimo di se stessi.

Tutti pensano che bisogna mangiare tre volte al giorno, allora perché i migliori non lo fanno?

Per esempio Ronda Rousey mangia una volta al giorno mentre distrugge la competizione sul ring. Dopo essere diventata la prima donna a vincere l’oro alle olimpiadi di Judo, ha continuato la carriera dominando l’MMA per molti anni.

Quando mangi una o due volta al giorno, liberi extra energie dal tuo corpo perché lo stomaco non deve continuamente digerire alimenti.

Te ne puoi accorgere dopo un’abbuffata, ho semplicemente a pranzo quando vieni assalito da stanchezza e sonnolenza mentre lo stomaco usa la maggior parte delle tue energie per digerire.

Non parliamo di un processo di cinque minuti, ma bensì di due, anche tre ore a seconda degli alimenti, pesando sulle tue giornate facendoti sentire più stanco del necessario mentre continui ad aumentare di peso.

 

Mangiare Una Volta Al Giorno

Se vuoi perdere peso velocemente e nessun tipo di dieta a funzionato finora, decisamente mangiare una sola volta al giorno è un modo garantito per perdere peso anche se si fa poco esercizio fisico.

Questo modo di alimentarsi non è altro che un digiuno intermittente dove si consumano calorie per circa un’ora al giorno e si digiuna per le rimanenti 23 ore.

Logicamente, riducendo la finestra di tempo nel consumare cibo, si riduce la quantità di calorie ingerite; Meno calorie = Dimagrire.

Quando invece consumi cibi più volte al giorno, apri la possibilita di consumare molte più calorie del necessario, e come ben saprai X dimagrire bisogna mangiare meno di quello che si brucia.

Per esempio; Tutti siamo differenti ma in media abbiamo bisogno di circa 1800 calorie giornaliere (chi ha il metabolismo basale basso è sulle 1200 calorie).

Se una persona mangia tre volte al giorno, questo vuol dire che non può mangiare oltre le 600 calorie per pasto, e se vuole dimagrire dovrebbe aggirarsi sulle 400-500 calorie.

Un piatto di spaghetti alla bolognese sono circa 500 calorie, senza contare formaggio grana, pane, un bicchiere di vino, contorni vari ed altro… Come vedi sono già un po` troppo.

Molti non riescono a mangiare solo un piatto di spaghetti, ci sono troppe buone cose a tavola.

Invece, se ti siedi a tavola una sola volta puoi avere una doppia porzione di spaghetti con formaggio grana, pane e un bicchiere di vino mentre perdi peso.

Piatto di pasta per dimagrire velocemente

Quindi il problema per molte persone sovrappeso è che si siedono troppo spesso a tavola lasciandosi andare hai piaceri della vita.

E così dovrebbe essere, riferendomi a godersi i piaceri della tavola, ma nessuno ti obbliga a sederti a tavola tre o più volte al giorno.

Anzi, se spendi meno tempo a tavola puoi spendere più tempo per hobby, con la famiglia o attività che ti migliorano la vita.

Comunque, quando ci si siede a tavola, si dovrebbe avere un’ottima esperienza e quindi mangiare tutto quello che ci pare, senza restrizioni.

Si vive una sola volta… Vero?

Se le persone che vogliono dimagrire invece di privarsi mangiando solo frutta e verdura, un uovo alla settimana o solo carne magra, perché non diminuire il numero di pasti come una volta al giorno e mangiare quello che si vuole? Cosa te lo impedisce?

La risposta è abitudine e mal informazione.

Si crede che si debba mangiare tre volte al giorno perche` lo fanno tutti, è impensabile fare diversamente.

Inoltre, la più grande preoccupazione che le persone hanno quando sentono parlare di questo è di sentirsi così affamati ed andare in modalità “fame”.

Si sente molto parlare di mangiare piccoli pasti molte volte al giorno, almeno ogni 2-3 ore per evitare colpi di fame, stanchezza o adirittura problemi di salute, ma tutto questo è solo un mito e non ci sono studi concreti a rigurdo.

Per esempio, Angus Barbieri, un obeso scozzese che ha digiunato per 382 giorni senza mangiare cibo solido, ma solo acqua, té, caffè e vitamine, teoricamente dovrebbe essere morto.

Invece, non solo a vissuto per altri 25 anni dopo l’esperimento all’università del dipartimento di medicina in Dundee, Scozia, ma ha perso ben 118 Kg.

Questo è un caso estremo, ma scientificamente fa capire che il corpo non ha bisogno di cibo a tutte le ore del giorno.

Anzi, se si mangia solo una o due volte al giorno, il corpo risparmia energia nel processare e digerire il cibo, favorendo le prestazioni psico-fisiche.

In altre parole, mangiare meno di tre pasti aumenta le potenzialità del corpo e del cervello.

Infatti, studiare, lavorare o fare dello sport è molto più producente se fatto la mattina a stomaco vuoto che il pomeriggio o la sera dopo il pasto.

Inoltre, se si vuole bruciare grasso in fretta, fare dello sport la mattina a stomaco vuoto accellera i risultati.

Il motivo è che i muscoli non hanno molti zuccheri disponibili e quindi bruciano le riserve di grasso per produrre energia.

Qualche persona potrebbe avere attacchi di fame o adirittura sentirsi svenire, soprattutto se sono obesi e non fanno regolare attività fisica, e questo è normale quando si prova a creare una nuova abitudine come mangiare una sola volta al giorno.

Come spiegato nel corso Mini Abitudini, questo succedde perché la parte del cervello “primitiva” cerca in ogni modo di preservare la vecchia abitudine a discapito di quella nuova.

Comunque, una volta instaurata l’abitudine ti sentirai più energetico, forte e focalizzato mentre perderai chili a vista d’occhio.

Quando si creanono nuove abitudini è fondamentale farlo a piccoli passi così da non attivare la “reazione di attacco o fuga”, per questo motivo prima di passare a un solo pasto al giorno, è fondamentale iniziare con due pasti al giorno.

 

Mangiare Due Volte Al Giorno

Questo sistema è meno estremo del mangiare una sola volta al giorno, ma molto efficace oltre ad essere un passaggio intermedio per arrivare a mangiare una sola volta al giorno.

Si basa sempre sul principio digiuno intermittente dove si consumano calorie per circa 8 ore al giorno e si digiuna per le rimanenti 16 ore.

Essendo un metodo meno estremo, servirà più tempo a perdere peso ma lo considero più consistente nei risultati a lungo termine.

Il motivo sta in questo; Passare da tre pasti giornalieri a due è un piccolo passo a confronto di passare da tre pasti a uno, e più i passi sono piccoli e più probabile la continuazione della nuova abitudine.

Ma quale pasto elimanere?

Dipende da quanti pasti si fanno al momento, comunque è preferibile fare solo colazione e pranzo con qualche merenda di frutta tra i pasti.

Il motivo sta nel fatto che durante la giornata il metabolismo è in fase “lavoro” aiutando ad accellera la digestione senza dare troppe noie al corpo.

Si salta la cena perché è un iltrancio alle attività del corpo nelle sue funzioni vitali di rigenerazione e purificazione durante la notte che sono fondamentali per mantenere un corpo sano e ritardere l’invecchiamento.

Inoltre, il corpo la notte non ha bisogno di energie avendo la maggior parte delle funzioni in “stand by”, perciò se ceni poche ore prima di andare a letto, la maggior parte dei nutrienti diventeranno grasso.

A questo punto avrai già capito che cenare non solo è inutile, ma dannoso.

 

Un Passo Alla Volta

Molti vogliono perdere peso in poche settimane credendo in pillole magiche, prodotti dimagranti oppure usando diete esotiche.

Si, forse si possono avere dei risultati a corto termine, ma a meno che la persona coscientemente crei nuove abitudini, otterà sempre i soliti risultati; Perdere alcuni chili per un periodo di tempo per poi recuperarli tutti e forse più.

Molto demotivante.

Perdere peso definitivamente è molto semplice.

Quello che devi fare è iniziare a cambiare quelle cattive abitudini che ti impediscono di essere in peso forma.

È molto semplice una volta instaurate le abitudini, ma molti non lo sanno perché a loro non viene insegnato quando crescono.

Altri credeno alla pubblicità dove vendono prodotti miracolosi, o seguono indicazioni da professionisti che non considerano la parte psicologica della dieta.

I dietologi prescrivino diete da fame, la TV mostra che tutto è possibile se compri i lori prodotti e si crede che basti fare una passeggiata con il cane per dimagrire.

Non è così che funziona nel mondo reale.

Bisogna avere una metologia nel cambiare le abitudini se si vuole dimagrire una volta per tutte mentre si cambia e migliora la vita.

Lascia una Risposta

Copy link
Powered by Social Snap